Image/ecosavona-ampliamento.jpg

Progetto di ampliamento del Boscaccio

Con delibera n. 1399 del novembre 2011 , e su parere positivo della Sezione per la VIA del Comitato Tecnico regionale per il Territorio, la Giunta Regionale della Liguria ha approvato l'ampliamento della discarica del Boscaccio per  una volumetria lorda complessiva di 1,7 milioni di metri cubi.


Un atto necessario per fare fronte alle esigenze del territorio. Tra le caratteristiche che qualificano la realizzazione del progetto di ampliamento, va menzionata l'installazione di una doppia barriera di protezione tra il terreno e l'area di discarica, con l'ulteriore applicazione di un drenaggio intermedio, collegato al sistema di monitoraggio sottotelo, in grado di controllare in tempo reale l'integrità della prima barriera e garantire la tempestività di eventuali interventi manutentivi.

Con l'ampliamento della discarica, che prevede un investimento di oltre 32 milioni di euro, Ecosavona si è impegnata a realizzare un impianto TMB di trito vagliatura dei rifiuti con separazione della frazione secca da quella umida, conferimento in discarica del sopravaglio e biostabilizzazione del sottovaglio. La frazione secca verrà inoltre sottoposta ad ulteriore selezione, cernita e imballaggio con recupero di materiali.

 

Per saperne di più

L'ampliamento del Boscaccio avrà risvolti positivi per i Comuni della provincia di Savona che potranno beneficiare dell'ulteriore miglioramento dell'efficienza gestionale di Ecosavona oltre che di una incisiva opera di riqualificazione impiantistica del sito.