Link:

La discarica controllata garanzia di affidabilità

Ecosavona gestisce l'impianto del Boscaccio, dal nome della località in cui è situato, alle spalle di Vado Ligure. L'impianto è attivo nel trattamento, nello smaltimento e nel recupero di rifiuti urbani e speciali non pericolosi, oltre che nel recupero energetico del biogas di discarica.


La convenzione stipulata tra il Comune di Vado e Ecosavona, nel 1992, ha consentito la bonifica dell’area in cui sorge l'impianto di smaltimento ed ha reso possibile l'avvio di un processo che ha portato l'azienda a progettare e realizzare una discarica controllata per rifiuti solidi urbani e, in minor parte, per rifiuti speciali non pericolosi.

La discarica del Boscaccio è collegata alle principali vie di comunicazione tramite una bretella, realizzata dalla stessa Ecosavona, che collega il sito con le altre arterie principali, senza gravare sulla viabilità ordinaria. Lontana dai centri abitati, è facilmente accessibile e a pochi chilometri dal casello autostradale della A6 Torino-Savona e della A10 Genova-Ventimiglia.

Il Boscaccio è l'unico grande impianto di trattamento e smaltimento della provincia di Savona. Riceve i rifiuti solidi urbani provenienti da oltre 64 comuni e rifiuti speciali non pericolosi provenienti da produttori operanti in tutto il Nord Italia.


Per saperne di più

La discarica controllata è un impianto di smaltimento progettato, realizzato e condotto secondo le modalità gestionali più avanzate, soggetto  a rigidi controlli e gestito sulla base di competenze professionali altamente qualificate.